Fondazione Giovanni XXIII

Chi Siamo

Siamo un gruppo di genitori con figli affetti da Disturbo dello Spettro dell’Autismo (DSM 5°).

Il percorso educativo intrapreso ci ha gradatamente insegnato a comprendere alcuni dei comportamenti  difficili dei nostri figli, modificando l’atteggiamento familiare verso comportamenti orientati alla comprensione e al contenimento dei loro vissuti emotivi.

Il lavoro con i nostri figli è stato rivolto prima di tutto a ridefinire in modo coerente l’ambiente intorno a loro: famiglia, casa, scuola, sazi sociali attraverso la formazione e il sostegno ai genitori, agli insegnanti e agli educatori. La quotidianità viene trasformata in opportunità terapeutica, la qualità di vita in qualità di cura.

Nel 2004 abbiamo adattato il piano terra di una struttura a tre piani che si è rivelata adatta alla tipologia di lavoro gradita agli utenti del servizio.

La possibilità di espanderci nei due piani superiori ci ha consentito e ci consente tuttora di approfondire l’intervento educativo e terapeutico.

Intendiamo sviluppare progetti di natura psicoeducativa mantenendo la scelta di dar vita ad attività che tendono a valorizzare l’autonomia del soggetto, la sua capacità di iniziativa e l’intenzionalità comunicativa.

Semiresidenzialità, residenzialità, interventi domiciliari nella costruzione dei quali la famiglia è coinvolta, sono alcune delle idee che da sempre ci accompagnano.

Tutto questo, oltre al programmare in termini di quotidianità terapeutica anche il “Dopo di Noi”, ci ha condotto nel tempo alla costituzione della Fondazione.

Il contributo di tutti i nostri sostenitori è prezioso affinché il nostro impegno possa tradursi in aiuti concreti per dare un’opportunità terapeutica e per migliorare la qualità di vita dei soggetti seguiti presso la nostra Fondazione.